Nell’occasione della Giornata Mondiale della poesia – istituita dall’Unesco nel 1999 e indicata nel 21 marzo, primo giorno di primavera, l’Associazione culturale Cenaclul de la Roma – Cenacolo Letterario Romeno di Roma in collaborazione con l’Associazione Ecomuseo Casilino ad duas lauros dedica un incontro alla poetica di Francesco Petrarca.

Fra i maggiori poeti italiani, padre della letteratura europea, Francesco Petrarca ha fortemenete influenzato la lingua e la letteratura romena, diventando un vero e proprio simbolo di incontro con la cultura italiana. In occasione dei 90 anni di Tor Pignattara, la comunità romena di Roma desidera celebrare la poesia come elemento di incontro interculturale. Conferenze, letture, recitazioni di poesie nelle due lingue e incontro musicale.

L’evento si svolgerà il 26 marzo dalle ore 13 alle 17 presso la Casa della Cultura di Villa De Sanctis, situata in Via Casilina nr. 665 Roma, sotto il patrocinio del Municipio V Roma Capitale.